Guida all’acquisto e confronto delle macchine a pellet termiche

Se preferite non utilizzare l’elettricità, la soluzione migliore è optare per una macchina per pellet con motore a combustione interna. Con questa pressa per pellet è possibile produrre pellet in casa.

Permette di produrre pellet di legno fatti in casa. In questo modo è possibile fornire combustibile per la propria caldaia o stufa.

Scegliete una macchina termica per pellet di qualità per una produzione efficiente e affidabile di pellet da riscaldamento.

Utilizzo di una macchina termica per pellet

Le due migliori macchine a pellet termico

Per aiutarvi a fare la scelta giusta, ecco le due migliori presse per pellet termici.

—

Perché usare una pressa termica per pellet?

Le presse per pellet termiche non funzionano con l’elettricità. Tuttavia, funzionano allo stesso modo di quelle alimentate dall’elettricità. Se non disponete di elettricità, la pressa termica per pellet è la soluzione migliore per voi. Anche se di dimensioni più ridotte, offre la stessa produzione oraria delle presse per pellet alimentate a elettricità.

Pellet di legno prodotti con una macchina per pellet

I vantaggi dell’utilizzo di una pressa per pellet termica sono molteplici. Producendo i propri pellet, si può risparmiare sul carburante. Non dovrete acquistare sacchi di pellet. Si può occupare meno spazio e liberare più spazio.

La combustione dei pellet è molto ecologica. Non produce sostanze tossiche. Inoltre, il materiale triturato è in gran parte riciclabile.

Le caratteristiche di una macchina termica a pellet

La macchina termica a pellet ha un motore a combustione interna alimentato a benzina. Consente di produrre comodamente i pellet necessari per riscaldare la casa senza bisogno di elettricità.

Grazie alla pressa termica per pellet, è possibile produrre pellet in casa senza dover stoccare sacchi di materiale combustibile.

La pressa per pellet funziona grazie a uno stampo circolare con un diametro di 150 mm. Due rulli con due cuscinetti ciascuno assicurano la pressatura del materiale, mentre un motore termico alimenta i movimenti dei rulli di compressione.

Come si produce il pellet a casa

La produzione di pellet in casa con una macchina termica per pellet prevede una serie di fasi.

  • Prima macinazione del legno: la prima macinazione del legno avviene senza setaccio di riduzione.
  • Seconda triturazione del legno: il prodotto ottenuto dalla prima triturazione del legno viene reimmesso nella cippatrice. La griglia di calibratura deve essere montata per adattare le dimensioni del cippato alla pressa termica per pellet.
  • Asciugare il prodotto prima dell’uso: il tasso di umidità ottimale per un pellet compatto è compreso tra il 10 e il 14%.
  • Il materiale triturato essiccato deve essere introdotto nel serbatoio della pressa per essere trasformato in pellet.

Per evitare di danneggiare la pressa termica per pellet, assicurarsi che i prodotti immessi siano puliti e non contengano plastica o metallo. I risultati dipendono dal tipo di legno utilizzato e dal grado di essiccazione del materiale triturato. Tenete presente che la segatura o i trucioli di legno non possono essere trasformati in pellet. La loro lunghezza supera le dimensioni richieste dalla macchina per pellet professionale. Se sono troppo piccoli, il loro spessore non soddisfa i requisiti minimi. È necessario utilizzare solo il legno sminuzzato, che è l’unica materia prima adatta.

Pellet di legno

Durante il processo di produzione dei pellet, un operatore deve essere sempre presente per alimentare la pressa per pellet.

Il processo inizia riscaldando il materiale di legno con il motore. Il materiale viene poi spinto attraverso fori a forma di cono. Durante il processo di cottura, dalle molecole di cellulosa si forma una sostanza chiamata lignina. Agisce come una colla, compattando i cilindri di pellet che si formano. Dopo essere stato pressato, il materiale risultante viene tagliato da una lama nella dimensione desiderata.

La qualità del pellet ottenuto dipende dai materiali immessi in una pressa per pellet. I materiali con un elevato contenuto di umidità non possono essere utilizzati per produrre grandi quantità. Prestare particolare attenzione alle proprietà del materiale che si intende inserire nella macchina per pellet professionale. Se si inseriscono pietre o terra, si rischia di danneggiare la macchina per pellet professionale. Si dovrebbe anche evitare di inserire legno riciclato da mobili, come tavoli o sedie. Il legno utilizzato per i mobili è stato sottoposto a numerosi trattamenti. Inoltre, se lo si brucia, potrebbe rilasciare sostanze inquinanti.

Domande frequenti

Opinione sulla pressa termica per pellet

Condividi questo articolo

Torna in alto